Rasotto Flotte

Il Centro Assistenza per Flotte di Auto Aziendali numero uno nel Veneto.

Grazie ai suoi oltre 25.900 interventi all’anno, Rasotto Flotte è il primo service per auto e veicoli aziendali del Veneto, grazie al suo sistema FLOTTA FACILE ®

Scopri perché

Sei di fretta? Chiamaci!

tel 800 942822

Richiedi subito una consulenza GRATUITA!

Un nostro esperto di flotte aziendali ti contatterà
senza impegno per rispondere GRATIS a tutte le tue domande.

Icona LucchettoNiente SPAM: i tuoi dati sono al sicuro

“Perchè Rasotto Flotte è il Primo Service del Veneto?”

  • Icona assistenza multisede
    Assistenza multisede con sei filiali nel territorio distribuite in modo strategico lungo le principali Autostrade del Veneto
  • Icona servizi
    Un’unico interlocutore con tutti i servizi: officina, carrozzeria, gommista, service point, revisioni e cristalli
  • Icona formazione e specializzazione team meccanici
    Formazione interna e specializzazione del team meccanici tramite l’esclusiva Rasotto Academy
  • Icona organizzazione aziendale
    Organizzazione aziendale mirata alla gestione delle flotte di proprietà e a noleggio a lungo termine
  • Icona business room
    Business Room per clienti Premium. Una postazione di lavoro silenziosa e completa di tutti i comfort
  • Icona assistenza
    Sistema Flotta Facile ®: un team e un metodo dedicati a snellire il carico di lavoro dei fleet manager
Ci hanno già scelto:
Logo Diesel
Logo Askoll
Logo Unicomm
Logo Omis
Logo Bata
Logo Gruppo Sicura

I nostri numeri

25.0
interventi all'anno
2.0
auto consegnate all'anno
0
addetti specializzati
0
sedi in Veneto

Le auto più affidabili: dal Giappone all’Italia

Altroconsumo, la prima e più diffusa associazione di consumatori, insieme ad altre organizzazioni, ha effettuato interviste su circa 43 mila automobilisti per scoprire se il rapporto tra le persone e le loro vetture è ancora quello caratterizzato da “gioie & dolori”. Ai vari campioni intervistati da Altroconsumo durante Febbraio sono state poste domande riguardanti i generali costi di gestione della loro macchina, la frequenza delle visite da meccanici ed officine per l’insorgere di problemi ed i costi medi di manutenzione. Al primo posto per quanto riguarda l’affidabilità gli italiani hanno eletto principalmente auto giapponesi: Lexus, Toyota, Subaru e Honda. Ciò conferma l’ormai ben nota mentalità produttiva e qualitativa giapponese

CONTINUA A LEGGERE...

IMPARARE DALL’EMERGENZA?

Come sono cambiate le abitudini degli italiani e cosa il mondo automotive può imparare dal Covid-19 #Iorestoacasa, non è solo l’hashtag più in voga del momento, rappresenta l’effettivo impegno dalla popolazione per fare fronte all’emergenza di Coronavirus attualmente in Italia. Per fronteggiare la limitazione di contatti e spostamenti le persone hanno dovuto cambiare il loro modo di pensare e di agire su tutti i piani sociali, dall’ordinario cittadino fino al dirigente d’azienda, che oggi più che mai dovrà fare fronte a scelte impegnative e storiche. LE REGOLE Ma in che modo il Coronavirus ha iniziato ad impattare sulle abitudini comuni? Forse per senso civico o forse per istinti di sopravvivenza gli italiani si sono riscoperti più rispettosi delle regole

CONTINUA A LEGGERE...

Premio Auto dell’Anno: dai carburatori all’elettrico

Era il 1964 quando a Ginevra, grazie alle iniziative di alcune riviste del settore automotive come QuattroRuote (Italia), AutoVisie (Paesi Bassi), Stern (Germania) e Vi Bilägare (Svezia), venne istituito il premio Auto dell’Anno. Un trofeo ad oggi europeo volto a premiare il modello di autovettura che si distingue ed eccelle per i suoi contributi stilistici e tecnologici, mantenendo il rapporto con il suo prezzo di vendita. La sua lunga storicità ne ha affermato l’autorevolezza così come gli scrupolosi e rigorosi parametri dei giurati. Tra questi l’innovazione tecnologica che già nel 2005 vide conferire il premio alla Toyota Prius, portabandiera di un mondo dalla mobilità ibrida che ad oggi è di uso comune. Venne anticipato inoltre un futuro elettrico e sostenibile nel 2011, quando assegnando il premio alla Nissan LEAF si spalancarono i cancelli di una propulsione completamente elettrica ad oggi sempre più ricercata da tutte le case costruttrici

CONTINUA A LEGGERE...

Iscriviti ora alla prima newsletter italiana dedicata ai Fleet Manager!

(contiene dei contenuti esclusivi che NON troverai altrove, nemmeno su questo sito...)

Icona LucchettoNiente SPAM: i tuoi dati sono al sicuro