Rasotto Flotte

Il Centro Assistenza per Flotte di Auto Aziendali numero uno nel Veneto.

Grazie ai suoi oltre 40.000 interventi all’anno, Rasotto Flotte è il primo service per auto e veicoli aziendali del Veneto, grazie al suo sistema FLOTTA FACILE ®

Scopri perché

Sei di fretta?
Chiamaci!
800 942822
O inviaci un WhatsApp
342 5440566

Richiedi subito una consulenza GRATUITA!

Un nostro esperto di flotte aziendali ti contatterà
senza impegno per rispondere GRATIS a tutte le tue domande.

    Icona LucchettoNiente SPAM: i tuoi dati sono al sicuro

    Letta e compresa l’informativa privacy soprastante:

    “Perchè Rasotto Flotte è il Primo Service del Veneto?”

    • Icona assistenza multisede
      Assistenza multisede con sei filiali nel territorio distribuite in modo strategico lungo le principali Autostrade del Veneto
    • Icona servizi
      Un unico interlocutore con tutti i servizi: officina, carrozzeria, gommista, service point, revisioni e cristalli
    • Icona formazione e specializzazione team meccanici
      Formazione interna continua di ciascuna area e specializzazione del team meccanici tramite l’esclusiva Rasotto Academy
    • Icona organizzazione aziendale
      Organizzazione aziendale mirata alla gestione delle flotte di proprietà e a noleggio a lungo termine
    • Icona business room
      Business Room per clienti Premium. Una postazione di lavoro riservata e completa di tutti i comfort
    • Icona assistenza
      Sistema Flotta Facile ®: un team e un metodo dedicati a snellire il carico di lavoro dei fleet manager
    Ci hanno già scelto:
    Logo Diesel
    Logo Askoll
    Logo Unicomm
    Logo Omis
    Logo Bata
    Logo Gruppo Sicura

    I nostri numeri

    47.0
    interventi nell'ultimo anno
    3.0
    auto consegnate nell'ultimo anno
    0
    addetti specializzati
    0
    sedi in Veneto

    Pneumatici invernali: quando fare il cambio gomme

    Se vi state chiedendo quando montare gli pneumatici invernali, questo è il momento! Dal 15 ottobre al 14 novembre sarà possibile fare il cambio gomme. L’obbligo di montare le gomme invernali scatta infatti dal 15 novembre. Se non si vuole incorrere in sanzioni, è necessario montare gomme recanti la dicitura M+S (Mud + Snow, che in alcuni casi può essere affiancata dal logo raffigurante un fiocco di neve), oppure avere le catene da neve a bordo, da utilizzare quando le condizioni climatiche lo richiedono. Una misura che serve a prevenire gli incidenti stradali causati da neve e ghiaccio su strade urbane, extraurbane e in autostrada nelle stagioni più fredde. Secondo la normativa, disciplinata dal Codice della Strada, si rischia una sanzione da 41 a 169 euro se si circola nei centri abitati sprovvisti di questa tipologia di gomme o di catene nel bagagliaio

    CONTINUA A LEGGERE...

    Autunno e auto: manutenzione e consigli per una guida sicura

    È arrivato l’autunno: le giornate si accorciano e le temperature si abbassano. Cambiano le condizioni atmosferiche e di visibilità, così come il manto stradale. La strada può essere infatti più umida e sdrucciolevole a causa delle abbondanti piogge e della nebbia, tipica di questa stagione. Se da un lato, per garantire la vostra sicurezza e quella dei passeggeri e degli altri automobilisti, è fondamentale adattare lo stile di guida a queste nuove condizioni, dall’altro è necessario che vi prendiate cura del vostro veicolo. Durante i mesi estivi l’auto affronta spesso lunghi viaggi e temperature elevate, mentre in inverno deve sapere rispondere al meglio alle strade gelate e alle rigide temperature. Contrariamente a quanto si pensa, la manutenzione non va fatta però solamente in estate e in inverno: ogni stagione prevede infatti degli interventi specifici per prolungare la vita della vettura e renderla più sicura

    CONTINUA A LEGGERE...

    Per la sanità che non si ferma mai

    Le officine di Rasotto Flotte sono un punto di riferimento anche per l’assistenza ai veicoli delle aziende socio-sanitarie e di molte associazioni di volontariato impegnate in prima linea accanto al personale sanitario Continua l’impegno di medici e infermieri per far fronte alla pandemia, ma anche per assistere tutti gli altri pazienti che necessitano di cure di altro genere in questo momento così delicato. La “macchina” del sistema sanitario non può fermarsi, mai: metaforicamente, ma anche letteralmente, perché la pandemia ha incrementato anche l’importanza delle risorse per la mobilità degli operatori sanitari. Oltre alle ambulanze chiamate a intervenire nelle situazioni di emergenza, infatti, sempre più strategico si sta dimostrando il ruolo dei servizi domiciliari, con medici e infermieri che vanno direttamente a casa dei pazienti: non solo per i controlli periodici dei malati cronici, come accadeva in passato, ma anche per le cure domiciliari dei malati Covid (così da evitare i ricoveri non indispensabili in un momento di saturazione degli ospedali) e per le vaccinazioni a domicilio dei pazienti più fragili

    CONTINUA A LEGGERE...

    Iscriviti ora alla prima newsletter italiana dedicata ai Fleet Manager!

    (contiene dei contenuti esclusivi che NON troverai altrove, nemmeno su questo sito...)

    Letta e compresa l’informativa privacy soprastante, acconsento al trattamento dei miei dati personali per le comunicazioni commerciali e/o promozionali di Rasotto Group così come indicate al punto 2 dell’informativa (Marketing).